"Io e la mia famiglia vorremmo restare all'Everton, ma non sono io che decido. Posso solo incrociare le dite e vedere cosa dice il club". Sono le parole di Robin Olsen, riportate da Liverpoolecho.co.uk. Il portiere svedese, in prestito alla squadra di Ancelotti dalla Roma, auspica di restare a titolo definitivo in Premier League. "Con la mia famiglia ci siamo trasferiti e sentiamo di essere in un bel posto. Siamo molto felici qui, quindi perché non rimanere qui fino a che non sarà il tempo di tornare a casa in Svezia? Questo è quello che sceglieremmo. È facile dirlo, ma tutto deve essere risolto", ha proseguito Olsen. L'estremo difensore classe 1990 ha concluso parlando di calcio giocato: "Sapevo che avrei avuto concorrenza con Pickford, ma ho visto che se mi alleno bene avrò le mie chances, e se gioco bene avrò molte più possibilità".