"Me ne andrò dal Porto solo se non mi vorranno più o decideranno di mandarmi via", parole del centrocampista messicano Hector Herrera che in questo modo si toglie dal mercato e apre al rinnovo con il club lusitano. Il suo nome era stato accostato alla Roma nelle scorse settimane come possibile alternativa a centrocampo, profilo poi tornato di moda in queste ore con le difficoltà sopraggiunte nell'affare N'Zonzi. Prima di queste sue dichiarazioni, rilanciate dal quotidiano portoghese "A Bola", la sua situazione in Portogallo era in bilico visto che il calciatore ha il contratto in scadenza nel 2019 con una clausola rescissoria fissata a 40 milioni.