Il passaggio di Gianluigi Buffon al Paris Saint-Germain è stato uno degli affari di calciomercato più discussi di questa estate. L'ex numero 1 juventino ha già disputato con la maglia del club parigino alcune partite e, ieri, è stato protagonista di una prova negativa nel 5-1 subito dall'Arsenal nella International Champions Cup. Buffon ha subito tre gol, con particolari responsabilità sul terzo, arrivato in seguito a una sua uscita a vuoto sugli sviluppi di un corner. L'allenatore del PSG, il tedesco Thomas Tuchel, ha voluto chiarire le gerarchie per la porta dei francesi, lanciando un monito a Buffon:

"C'è una forte competizione per questo ruolo. È presto per decidere. Lo farò quando tutti e tre saranno al 100%. Chiederò al preparatore dei portieri di decidere per me (ride, ndr). Io sono molto felice della qualità dei miei portieri. Gigi ha una grande personalità, e la sua leadership è un fattore anche per la squadra",

Areola è ancora in vacanza, mentre Buffon sembra avere comunque superato Trapp nelle gerarchie di Tuchel. Ad ogni modo, non è più scontato che l'ex Parma e Juventus sia il portiere titolare del PSG nella prossima stagione.