Continuano i messaggi di ricordo per Paolo Rossi. Il presidente della Fifa Gianni Infantino ha detto: "Ciao Pablito, simbolo di gioia, generosità, successo e simbolo di orgoglio per tutti noi italiani all'estero. Eroe. Leggenda. Grazie per le lacrime che ci hai regalato che oggi si tramutano in grande tristezza. Un sincero abbraccio alla famiglia. Riposa in pace".

Qualche ora prima anche le dichiarazioni del presidente della Figc Gabriele Gravina. "La scomparsa di Pablito - ha dichiarato - è un altro dolore profondo, una ferita al cuore di tutti gli appassionati difficile da rimarginare. Perdiamo un amico e un'icona del nostro calcio. Trascinando con i suoi gol al successo la Nazionale dell'82', ha preso per mano un intero Paese, che ha gioito in piazza, per lui e con lui. Ha legato in maniera indissolubile il suo nome all'Azzurro e ha ispirato, con il suo stile di gioco, numerosi attaccanti delle generazioni future".