Giappone-Senegal, giornata valida per la seconda giornata del Gruppo H, si chiude con un pirotecnico 2-2. Entrambe le squadre sono a 4 punti e pienamente in corsa per accedere agli ottavi di finale, in attesa di conosce il risultato di Polonia-Colombia. Dopo 11' minuti è Mané a portare in vantaggio i suoi approfittando di una respinta corta del portiere Kawashima e si conferma talismano della sua nazionale: quando segna lui il Senegal non perde mai. Il Giappone però non si perde d'animo e in contropiede al 34' trova il pareggio grazie ad un bel go di Inui che infila il portiere avversario con un destro preciso all'angolino. Nella ripresa gli africani trovano nuovamente il vantaggio con Wague e il Senegal sembra pregustare già il sapore della vittoria ma al '78 è Honda a fissare il risultato sul 2-2 approfittando di un'uscita a vuoto di N'Diaye. Nell'ultimo turno il Senegal sfiderà la Colombia mentre il Giappone se la vedrà con la Polonia.