Per Justin Kluivert dopo le sette presenze complessive con il Lipsia tra campionato e Champions League, la strada sembra essere ancora in salita, ma il suo allenatore non si è mostrato preoccupato per l'inizio del suo esterno d'attacco. Nagelsmann, il tecnico tedesco, ha commentato così i primi passi dell'ex giallorosso: "Alla Roma non aveva ritmo. Ha bisogno di tempo per crescere e avere un impatto maggiore. Inoltre non è facile portare il suo cognome ed essere costantemente paragonato al papà" .

Anche Krosche, il direttore sportivo della squadra tedesca, ha parlato dei primi mesi dell'olandese in maglia Lipsia: "Il tempo e il processo di crescita è sempre importante, soprattutto quando si parla di attaccanti. C'è poco tempo per allenarsi e per questo è più difficile adattarsi al nuovo stile di gioco. Lui però ci sta provando e sono certo che sarà importante per noi".