La rete di Lozano contro la Germania ha generato un terremoto a Città del Messico. Lo ha annunciato con un tweet l'istituto messicano "Rete di Monitoraggio Sismico". Il gol è stato segnato al 36' del primo tempo, quando in Messico erano le 11.32 di mattina, e l'esultanza dei tifosi della Tricolor ha provocato un piccolo sisma registrato dagli istituti di controllo. Al tweet del SIMMSA ha risposto l'equivalente osservatorio cileno, confermando che anche nel molto più meridionale paese latinoamericano è stato avvertito un leggero sisma. "Il terremoto registrato a Città del Messico è stato originato in maniera artificiale. Probabilmente per i salti collettivi effettuati durante il gol della selezione messicana nel Mondiale. I sensori hanno registrato il sisma alle 11.32 a Città del Messico", ha scritto il SIMMSA.

Clamoroso: il Messico batte la Germania. Con un gol di Lozano, arrivato dopo numerose altre occasioni per la Tricolor, la formazione di Ochoa batte quella di Loewe, che inaugura il suo Mondiale con 0 punti. E' stato il quarto incontro ai Mondiali tra le due nazionali, con i tedeschi finora imbattuti grazie a due vittorie (6-0 nel 1978 e 2-1 nel 1998) e un pareggio (0-0 nel 1986).