Jorge Sampaoli rischia di finire nell'occhio del ciclone. A meno di una settimana dall'inizio di Russia 2018 un giornalista argentino ha riportato un'accusa che, se confermata, sarebbe a dir poco destabilizzante per il ct della Selección.

Nel corso della sua trasmissione radiofonica Radio Mitre, Gabriel Anello ha asserito che il Sampaoli avrebbe tentato di abusare di una cuoca dello staff della nazionale:

"C'è stata una cattiva condotta da parte di Sampaoli nei locali dell'Afa, con una cuoca che lavora lì. La Federazione sta facendo di tutto per non far uscire la notizia, ma tutte le persone con le quali ho parlato mi hanno confermato l'accaduto. Si tratta di qualcosa di molto pericoloso per la Selección e per Sampaoli, ha a che vedere con la giustizia".

Secondo Anello, lo stesso reporter che dichiarò di aver visto Ezequiel Lavezzi fumare marijuana, la vittima avrebbe immediatamente fatto pressione per denunciare il tutto, salvo essere poi messa a tacere dalla Federcalcio stessa, anche ricorrendo a tentativi di corruzione economica. Da quando queste accuse hanno cominciato a circolare in Argentina Claudio Tapia starebbe addirittura pensando di sostituire Sampaoli in corsa. Dopo l'infortunio di Lanzini e la conseguente scelta di Enzo Peréz, il ct si trova ad affrontare problemi ben più gravi quando il Mondiale è prossimo ad iniziare.