Robert Martinez non convoca Radja Nainggolan per i Mondiali e in Belgio i tifosi protestano. Dopo aver lanciato una petizione su change.org, i supporters dei "Diavoli Rossi" hanno dato vita a un gruppo Facebook (che conta già 20mila iscritti), per organizzare un sit-in di protesta sotto la sede della Federcalcio belga. Una vera e propria sommossa popolare per la mancata convocazione del centrocampista giallorosso in Nazionale.

"Il Belgio ha bisogno di Radja per il Mondiale in Russia", si legge nella petizione lanciata "per contestare il fatto che uno dei migliori giocatori non sia stato convocato per il Mondiale". Tante le critiche nei confronti del Commissario tecnico. Philippe Albert, 41 presenze con il Belgio e oggi stimato commentatore tv, non ha usato mezzi termini: "Saremo l'unico Paese che rinuncia a uno dei migliori giocatori al mondo. Non è così che diventeremo campioni del mondo".