Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, parla della riapertura degli stadi italiani al pubblico. Ai microfoni di Rai Sport, infatti, ha confermato che lo scenario potrebbe farsi concreto dopo il 30 settembre, ovvero dopo il dpcm in vigore che ha predisposto che gli impianti rimarranno chiusi, come richiesto anche da qualche presidente di Serie A:

"Finalmente si respira un'aria di ripresa e questo perché siamo in grado di rispettare le regole - ha detto Spadafora -. Anche io non vedo l'ora di rivedere i tifosi negli stadi, perché con il pubblico è tutta un'altra cosa e la riapertura delle scuole rappresenterà un test importante per il Paese. Io credo che a fine settembre avremo tutti gli elementi per valutare un'eventuale ripresa con il pubblico. Nel frattempo, mi auguro che venga consentito l'accesso ad un migliaio di spettatori come succede nei concerti e a teatro. È una cosa sulla quale sto lavorando".