Nei giorni scorsi si era parlato di una riunione privata tra la Fifa e alcuni storici club europei, una riunione che ha avallato la creazione di un nuovo Mondiale per Club con un formato che è stato approvato da Bayern Monaco, Barcellona, Juventus, Manchester City, Manchester United, Psg Real Madrid. A distanza di pochi giorni dal meeting, la Fifa ha inviato un dossier molto dettagliato a alcuni organi d'informazione. Tra questi c'è anche il quotidiano spagnolo Marca che ha pubblicato un articolo con tutti i dettagli del nuovo torneo.

Ventiquattro squadre suddivise in otto gruppi

Per non creare problemi ai campionati, il torneo si svolgerà nell'arco di 17 giorni nella seconda metà di giugno. La prima partita si disputerà di mercoledì, l'ultima di sabato. Parteciperanno 24 squadre, suddivise in otto gironi da tre. Le vincitrici del girone accederanno direttamente ai quarti di finale. Nella scelta delle partecipanti conterà soprattutto la storia e la tradizione internazionale dei club, fatto salvo il principio di distribuzione tra le varie federazioni: 12 squadre UEFA, 4 Conmebol (Sud America), 2 AFC (Asia), 2 CAF (Africa), 2 CONCACAF (America centrale, America del Nord e Caraibi) e un posto da decidere con uno spareggio tra la zona Oceania e la Conmebol. A queste 23 squadre si aggiunge di diritto la squadra campione del paese ospitante. Per quanto riguarda la scelta della sede, questa non potrà essere la stessa del Mondiale per nazionali dell'anno successivo. La prima edizione si disputerà nel 2021 e sarà a inviti. Per quanto riguarda la Serie A, in base ai criteri delle vittorie europee citato sopra, Inter, Juve Milan dovrebbero essere tra le partecipanti. Le edizioni successive, a partire dalle 2025, terranno in considerazione anche il posizionamento del ranking Uefa per la scelta delle partecipanti.