Il Bayern Monaco ha esonerato Carlo Ancelotti: la comunicazione ufficiale è arrivata pochi minuti fa tramite il sito ufficiale del club bavarese e fa seguito alle pesanti dichiarazioni rilasciate ieri da Karl-Heinz Rummenigge. Dopo la sconfitta per 3-0 rimediata ieri dal Paris Saint-Germain in Champions League, il dirigente aveva dichiarato che "il ko deve avere conseguenze". La riunione dei massimi vertici del club, tenutasi in mattinata, ha dunque deciso di esonerare l'allenatore emiliano, terzo in Bundesliga con tre punti di ritardo sul Dortmund capolista dopo sei giornate. La panchina è stata affidata a Willy Sagnol, il suo vice, ma l'obiettivo principale sembra essere il tecnico del Borussia Dortmund Tuchel.