Attimi di terrore per Samu Castillejo. L'esterno spagnolo del Milan è stato rapinato a Milano da due ragazzi armati che gli hanno puntato la pistola in faccia e si sono fatti consegnare l'orologio per poi dileguarsi. Lo ha raccontato lo stesso calciatore attraverso le sue Instagram Story, tranquillizzando tutti: "Ma a Milano tutto apposto? Mi hanno rapinato due ragazzi puntandomi la pistola in faccia. Ma comunque tutto bene, hanno portato via solo l'orologio. Io sto bene, grazie". Disavventura senza conseguenze per il numero 7 rossonero, ma solo un notevole spavento.