"La ripresa, con questo protocollo è un'ipotesi irricevibile. I medici della C annunciano possibili iniziative clamorose. La Lamica, l'associazione dei medici del calcio guidata da Enrico Castellacci, ha inviato una lettera al Consiglio Federale della FIGC e alla Lega Pro. Al centro del discorso la ripresa del campionato di Serie C. Secondo quanto appreso dall'ANSA, tutti i medici del campionato di C hanno sottoscritto un documento in cui hanno definito inapplicabile il protocollo sanitario in seguito alla decisione del consiglio federale di portare a i campionati professionistici.