"Piena disponibilità ad aiutare la Figc sul protocollo per la ripresa degli allenamenti delle squadre professionistiche e degli arbitri predisposto dalla sua commissione medica". Questa, secondo quanto riporta l'Ansa, è la posizione di Giovanni Malagò.

Il numero uno del Coni ha infatti ricevuto da Gabriele Gravina l'incartamento con richiesta di approfondimenti ed eventuali modifiche e ha subito manifestato la disponibilità a collaborare con la Federcalcio per tutti i necessari approfondimenti che comunque dovranno essere assunti "d'intesa con l'autorità di Governo vigilante e la Federazione Medico Sportiva Italiana", anche alla luce del report realizzato insieme al Politecnico di Torino.

Il protocollo presentato la scorsa settimana è stato definito "non sufficiente" dal Ministro dello Sport Spadafora. Da qui al 18 maggio maggio le parti avranno un nuovo confronto per varare un indirizzo in caso di ripresa.