Mentre in Inghilterra imperversa il Coronavirus, fa discutere l'iniziativa di Jose Mourinho di dirigere un mini allenamento al parco con alcuni giocatori del Tottenham. Come riporta il Times, l'allenatore portoghese, con tanto di tutta del club, si è ritrovato ad Hadley Common con Ndombelé e alla seduta si sono uniti anche Sanchez, Sessegnon, Aurier che vivono tutti nella stessa zona nord di Londra.

Sui social sono spuntate foto e video dell'allenamento al parco sollevando qualche polemica tra gli utenti. In Inghilterra è prevista la possibilità di fare attività fisica una volta al giorno ma sempre rispettando la distanza di sicurezza,  cosa che non è sempre avvenuta come si vede dalle immagini. 

Il Guardian riporta anche la reazione di un portavoce del club, che a quanto pare non era al corrente dell'iniziativa: "A tutti i nostri tesserati è stato ribadito di rispettare il distanziamento sociale quando fanno attività all'aperto. Continueremo a rinforzare questo messaggio".