Secondo il portale britannico "The Athletic Uk", l'Uefa chiederà una somma pari a 275 milioni di sterline ai club e alle leghe nazionali europee, la maggior parte delle quali è ferma per via dell'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 e che sta colpendo vari paesi del Vecchio Continente,  per lo spostamento degli Europei dall'estate del 2020 a quella del 2021 (La chiara intenzione delle leghe e dei club europei, è infatti quella di terminare coppe e campionati una volta attenuata l'emergenza)