Il Milan interrompe la striscia di risultati utili positivi che si ferma a quota tredici. Un Arsenal rimaneggiato è riuscito a bloccare il magic moment dei rossoneri che, dopo sei partite a reti inviolate, hanno subìto due gol in casa, compromettendo quasi irrimediabilmente il passaggio ai quarti di finale. Colpita da Mkhitaryan Ramsey nel primo tempo, la squadra di casa non è riuscita a rimettere in piedi la sfida nella ripresa. Ancora più clamorosa la sconfitta interna del Borussia Dortmund, battuto per 1-2 dal Salisburgo (doppietta di Berisha e gol di Schurrle). Vittoria in trasferta anche per il Lione che ha battuto per 1-0 il CSKA Mosca grazie a Marcelo. Dominio assoluto dell'Atletico Madrid che, con le reti di Saul, Diego Costa e Koke, ha liquidato la Lokomotiv Mosca per 3-0.