La Curva Nord dell'Atalanta ha deciso di donare i rimborsi della trasferta di Valencia, saltata a causa della diffusione del Coronavirus, all'ospedale di Bergamo: "Questa sera dovevamo vivere una delle serate più belle della nostra Storia, invece questa situazione di emergenza fa passare in secondo piano tutto - si legge nel comunicato social postato dai tifosi - Perché in queste settimane, nella nostra città e provincia, ci sono degli Eroi che stanno affrontando questo momento, lavorando con mezzi insufficienti e turni massacranti per la salute di tutti. Ecco perché abbiamo deciso di devolvere all'Ospedale di Bergamo la somma dei nostri biglietti del settore ospiti di questa sera e nei prossimi giorni effettueremo il bonifico di 40.000€"