Al minuto 60 del big match tra Porto e Sporting Lisbona, con i Dragoni in vantaggio per 2-1, il terzino biancoverde ex Real Madrid Fabio Coentrao spintona uno dei barellieri a bordo campo per accelerare la ripresa del gioco.

La dura risposta da parte dello staff sanitario accende una piccola rissa che coinvolge anche i giocatori delle due squadre e alcuni elementi delle due panchine.

Dopo una breve consultazione con il quarto uomo, il quale aveva osservato il tutto da pochi passi, l'arbitro decide di ricorrere alla VAR per comprendere la dinamica dell'episodio. La decisione è incredibile: espulsi due barellieri.