Continua l'emergenza Coronavirus nel nord Italia e a farne le spese è anche il calcio e lo sport: la Lega B ha infatti rinviato a data da destinarsi la sfida di Primavera 2 tra Cremonese e Brescia, in programma oggi alle 14.30. Sullo stop di questa partita e di altre manifestazione sportive è intervenuto il presidente del Coni Giovanni Malagò, che, a margine di un evento in provincia di Siena ha dichiarato: "Sono in contatto con le autorità che hanno la responsabilità, il diritto e dovere di prendere iniziative e precauzioni. Se ci sono autorità governative e rappresentanze locali che faranno ordinanze per la sicurezza dei cittadini, lo sport si deve immediatamente adeguare. Se c'è una manifestazione dove si verifica uno di questi casi, lì lo sport si deve fermare".