La statua di Ibrahimovic a Malmoe è stata abbattuta nella notte: questo quanto riportato dal quotidiano Aftonbladet. Il monumento era stato eretto per il centravanti nella sua città natale ed era già stata colpita negli ultimi mesi del 2019. Quando lo svedese aveva acquistato delle quote dell'Hammarby, squadra di Stoccolma rivale proprio del Malmoe, dei vandali gli avevano dato fuoco. Da quel momento era stata circondata da delle transenne di sicurezza, ma non è bastato. Mentre domani Ibra potrebbe esordire con il Milan, la nottata è stata fatale per la sua statua e per l'amore dei tifosi della sua città natale che lo considerano ormai un traditore.