"Non sono un leccac…. e ai miei giocatori spiego anche come fare sesso". Si racconta così Antonio Conte un'intervista al quotidiano francese L'Equipe. Dichiarazioni a 360 gradi quelle dell'allenatore dell'Inter, che parte dai primi tempi da tecnico: "Mi ero prefissato un obiettivo alto, entro tre o quattro anni avrei dovuto allenare una squadra di alto livello, altrimenti mi sarei fermato" e rivela di dare indicazioni ai suoi giocatori sulla loro intimità: "Durante la stagione, i rapporti non devono durare troppo a lungo per non fare il minor sforzo possibile. Quindi meglio restare sotto la partner".