La vecchia Coppa Intercontinentale, dal 2005 ribattezzata Coppa del Mondo per Club, sarà solo un lontano ricordo. Il Consiglio FIFA a Shanghai ha approvato la nascita di una nuova competizione a livello internazionale che partirà dal 2021 e andrà a sostituire anche l'attuale Confederation Cup. Il torneo si disputerà ogni 4 anni e parteciperanno 24 squadre. L'attuale Mondiale per Club resterà in calendario fino al 2020. 

Ci saranno le squadre vincenti delle ultime 4 finali di Champions League e di Europa League (dal 2018 al 2021), per un totale di 8 club europei. Parteciperanno alla nuova competizione 6 sudamericane, 3 africane, 3 asiatiche, 3 nordamericane e una tra i campioni d'Oceania e i campioni nazionali del Paese ospitante. Ogni federazione continentale sarà autonoma di decidere i criteri di qualificazione alla competizione. I club saranno divisi in 8 gruppi da 3, con la prima classificata che passerà direttamente il turno. Successivamente inizieranno gli incontri ad eliminazione diretta.

La prima edizione del torneo si disputerà in Cina dal 17 giugno al 4 luglio 2021. Le sedi della nuova competizione saranno decise in seguito da Fifa e Federazione cinese. Tanta la soddisfazione del presidente Fifa Gianni Infantino che, al termine dalla riunione, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul nuovo torneo internazionale: "Questa è una decisione storica per il calcio. Sarà una competizione che ogni persona, ogni bambino e chiunque ami il calcio attenderà con impazienza".