Botta e risposta social tra Verona e Pescara sul tema razzismo. Durante la partita di ieri tra gialloblù e Milan il Bentegodi ha rivolto fischi e cori ai rossoneri Donnarumma e Kessiè. Alle accuse di razzismo verso i propri sostenitori, l'account ufficiale Twitter del Verona ha giustificato l'atteggiamento dei tifosi definendo il loro atteggiamento: "Fischi inevitabili per decisioni arbitrali che lasciano ancora oggi molto perplessi. Non scadiamo in luoghi comuni ed etichette ormai scucite. Rispetto per Verona e i veronesi".

Al club veneto ha risposto l'account ufficiale del Pescara, che si è schierato al fianco di Kessiè: "Il razzismo va condannato. Sempre e comunque".