DAL BELGIO

Maxi inchiesta sul calciomercato: già due arresti dopo le perquisizioni

Le indagini lanciate dalla magistratura di Bruxelles per far luce su alcuni trasferimenti sospetti hanno già portato al fermo di due persone

La Redazione
11 Settembre 2019 - 10:42

L'inchiesta lanciata dalla magistratura di Bruxelles ha già i suoi primi risultati. Nella maxi indagine che serve a far luce sul calciomercato e su alcuni trasferimenti sospetti sono state arrestate già due persone. Come riporta il portale open.online, le accuse sarebbero quelle di riciclaggio e in questo vortice di illegalità sarebbero coinvolti molti agenti di calciatori, uno dei quali è fra i due in manette. In corso sono anche perquisizioni a Londra, a Montecarlo e in Belgio. L'inchiesta era partita nel 2015 dopo il passaggio al Newcastle di Mitrovic, allora all'Anderlecht.

© RIPRODUZIONE RISERVATA