4-3. E' questo il risultato finale dello scontro diretto tra Juventus e Napoli andato in scena questa sera all'Allianz Stadium di Torino. Una partita ricca di colpi di scena, decisa solo all'ultimo minuto da un autogol di Koulibaly.

La Juve era andata in vantaggio al 16' grazie alla rete dell'appena entrato Danilo, e aveva raddoppiato con una grande giocata di Higuain. Cristiano Ronaldo aveva poi siglato il 3-0 al 61', e la partita sembrava finita.

Poi l'ex Roma Kostas Manolas ha segnato per il Napoli di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, e poco dopo è arrivato il primo gol in Serie A di Lozano, l'ultimo acquisto in casa azzurra. All'81' un altro nuovo acquisto, Di Lorenzo, ha poi segnato la rete dell'insperato 3-3, ma la gioia partenopea è durata poco. Al 93' una punizione battuta da Pjanic all'interno dell'area azzurra viene svirgolata maldestramente nella propria rete da Koulibaly, che condanna alla sconfitta il Napoli.