Buona la prima per il Brasile, che ha saputo metabolizzare al meglio le assenze di Arthur Neymar. Nella gara di esordio della Coppa America, i verdeoro hanno battuto per 3-0 il Bolivia, trascinati da un Coutinho in stato di grazia. Il giocatore del Barcellona ha sbloccato la gara al 49' su calcio di rigore, trovando la sua doppietta personale cinque minuti dopo con un colpo di testa. Il terzo gol della Seleçao porta invece la firma di Everton, uomo mercato del Gremio. Entrato in campo a nove minuti dalla fine al posto di David Neres, l'attaccante esterno ha scoccato un destro a giro sul secondo palo dopo aver seminato il panico sulla sinistra.