Dopo tre anni di successi sotto la guida di Paulo Fonseca, lo Shakhtar Donetsk ha deciso di affidarsi ancora una volta alla scuola portoghese degli allenatori, annunciando l'ingaggio di Luis Castro come erede del nuovo tecnico della Roma. Nato a Mondroes nel 1961, Castro arriva dal Vitoria Setubal e ha firmato un contratto di due anni. Ironia della sorte, il 5 marzo del 2014 fu proprio il nuovo allenatore del club ucraino a subentrare in qualità di traghettatore all'esonerato Fonseca sulla panchina del Porto, prima di tornare ad allenare il Porto B.