Neymar non finisce mai di far parlare di sé. Dopo aver dato un passaggio in elicottero a Dani Alves e Thiago Silva per andare agli allenamenti della Selecao, la stella brasiliana si è presentata alle 19 di ieri presso la polizia di Rio de JaneiroCome riporta As, le forze dell'ordine hanno interrogato O'Ney fino alle 21 per ascoltarlo in merito alla denuncia di stupro ricevuta nei giorni scorsi da parte di una modella 26enne.

L'attaccante del Paris Saint-Germain aveva ricevuto un mandato di comparizione per discutere per aver diffuso su internet un video dove mostrava i messaggi e le foto intime che la ragazza gli avrebbe inviato, reato punibile da 1 a 5 anni di carcere in Brasile. 

Al termine dell'interrogatorio Neymar ha scambiato due parole con la stampa senza fornire però, dettagli sulla testimonianza: "Voglio solo ringraziare tutti per il sostegno ricevuto".