Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha annunciato la possibilità di modificare il Fair Play Finanziario, inclusa la possibilità di introdurre una tassa sul lusso, ossia una tassa imposta su transazioni di grandi cifre per spese importanti per quel che riguarda i trasferimenti.

Queste le dichiarazioni riportate dal giornale britannico Daily Mail: "Il Fair Play Finanziario è fondamentale per l'Europa, ma potrebbe cambiare alcune regole. Stiamo valutando una tassa sul lusso, abbiamo degli organismi indipendenti che stanno decidendo. Il City? Sarà trattato allo stesso modo di tutti gli altri club, non cambia nulla se è più o meno ricco, ad ognuno lo stesso trattamento".