Pugno duro dell'Uefa nei confronti di Miralem Pjanic Neymar. Espulso per rosso diretto durante Bosnia-Grecia, il centrocampista della Juventus è stato squalificato per due turni e, a meno di ricorsi vinti, salterà anche Italia-Bosnia, in programma l'11 giugno a Torino. Più grave, invece, la sanzione comminata all'attaccante brasiliano che è stato squalificato per le prossime tre giornate di Champions League per aver insultato il direttore di gara in occasione di Psg-Manchester United. L'ex Barcellona salterà così tutte le gare di andata della fase a gironi della prossima Champions.