Un messaggio forte e chiaro. Mohamed Salah si è voluto schierare in prima persona a sostegno delle donne, invitando gli uomini del suo paese e in generale tutti gli uomini di fede islamica a trattare le donne con più rispetto. Lo ha fatto in un'intervista al settimanale Time, che l'ha inserito tra le cento persone più influenti del pianeta. 

"Credo che dobbiamo cambiare il modo di trattare le donne nella mia cultura, non può essere una scelta falcoltativa", ha detto Salah. "Vedere come le donne sono trattate nella mia cultura e nel Medio Oriente ha cambiato il modo con cui vivo i rapporti con loro: le sostengo ancora più di quanto facessi prima, perché ritengo che meritino più di quanto gli viene riconosciuto in questo momento".