L'allenatore della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato oggi in conferenza stampa in vista della partita di domani Sampdoria-Milan. Il tecnico di Bellinzona, tra le tante domande, si è soffermato sull'uomo del momento in casa blucerchiata: "Quagliarella, anche a livello nazionale, è osannato. Come Totti o Del Piero, giocatori che quando andavano a giocare fuori casa o in Nazionale riscuotono affetto. La differenza la fa la gestione di questa emotività. Ho parlato con lui dopo la gara con l'Italia e si meraviglia di questa attenzione, ma è consapevole che quando riscuoti questo consenso sei in una posizione che lo devi ripagare. Dove vai a cercare l'equilibrio? Dentro di te, nella capacità di non farti fagocitare da quel clamore. Ci sono aspettative dietro a Fabio, aumentano con la popolarità. L'unica cosa che deve fare è di veicolarla nella maniera migliore".