La notizia era nell'aria da giorni, ma ora ha ricevuto il sigillo dell'ufficialità. Tramite il proprio sito, infatti, l'Uefa ha annunciato l'apertura di un'indagine formale sul Manchester City, in merito a presunte violazioni delle norme sul fair play finanziario. Ecco il comunicato:

"La Camera Investigativa dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha aperto un'indagine formale nei confronti del Manchester City FC per potenziali violazioni delle regole del fair play finanziario (FFP). L'indagine riguarderà alcune presunte violazioni del fair play finanziario che recentemente sono state rese pubbliche da vari media. Mentre l'indagine è in corso, la UEFA non fornirà ulteriori commenti al riguardo".

L'indagine parte molto probabilmente dalle ultime rivelazioni di 'Football Leaks', riportate anche dal Der Spiegel, in merito al presunto utilizzo di sponsorizzazioni fittizie per aggirare i paletti dell'Uefa.