In occasione della semifinale d'andata di Coppa Italia disputata lo scorso mercoledì 27 marzo, tra Fiorentina e Atalanta, si sono registrati, come riporta la Polizia, alcuni tafferugli tra i tifosi bergamaschi e le forze dell'ordine, durante e dopo la partita, nel tragitto di strada tra la città e l'autostrada, all'altezza del Varlungo.

La Curva Nord Bergamo ha voluto esprimere attraverso un comunicato la propria posizione sull'accaduto:

"Vogliamo la verità! Non c'è stato alcun contatto con la tifoseria viola, né prima né dopo la partita e il clima era di assoluta tranquillità. Il reparto celere ha fatto accostare un pullman dei quasi 20 bus, è salito a bordo e ha colpito e ferito indistintamente tutti gli occupanti, rompendo anche i finestrini. Chiediamo a chiunque abbia foto o video, o semplicemente testimonianze dirette, di scrivere a sostienilacurva@tim.it"

Questo il comunicato completo della Curva atalantina: