Autore di venti gol e sette assist in quaranta partite stagionali, Karim Benzema è letteralmente rinato dopo aver vissuto una delle sue peggiori stagioni l'anno scorso. Intervistato da France Football l'attaccante francese ha indirettamente incolpato Cristiano Ronaldo per il rendimento al di sotto delle aspettative negli anni passati. "Prima giocavo in funzione di Cristiano. Lo cercavo sempre per aiutarlo a fare più gol. Avevo un ruolo secondario. Ora sono io quello che deve dimostrare di avere voglia di segnare e di far vincere la squadra. Posso giocare il mio vero calcio e mi sento molto più legittimato. Questo è ciò che mi piace. Ora ho più spazio davanti e maggior peso in attacco. Posso fare quello che avrei dovuto fare già da tempo: segnare e far segnare e giocare molte partite per intero. Ora posso essere un leader".