Niente obbligo di tampone, ma di mascherina FFP2 sì. La Gazzetta dello Sport ha reso note le prime indiscrezioni sulle decisioni che verranno prese dal Governo per arginare l'impatto della variante Omicron del Coronavirus, anche per quel che riguarda gli eventi sportivi all'aperto. La capienza consentita per gli stadi rimarrà al 75% ma con l'obbligo di indossare la mascherina FFP2, anche all'aperto e anche nelle regioni in zona bianca. Nel pomeriggio si terrà la riunione del Consiglio dei Ministri che darà il via al decreto con le nuove misure.