Roberto Mancini è stato ospite della trasmissione "Che tempo che fa" su Rai 1. A margine del pareggio con il Portogallo arrivato ieri a San Siro il ct azzurro ha commentato la prova dei suoi: "Siamo un po' sfortunati in certe occasioni, ma la squadra sta dimostrando che in futuro può competere per qualsiasi cosa e possiamo solo migliorare. Siamo riusciti a ricreare questa gioia per la Nazionale e questa è la cosa più bella. Succede grazie ai ragazzi perché giocano bene. La strada è ancora lunga, stiamo lavorando, stiamo cercando di rinnovare mettendo dei giovani e provando a giocare bene. È importante ma, ripeto, c'è ancora della strada da fare"

Poi, interrogato sulle potenzialità e il futuro di giocatori come Zaniolo, Kean o Tonali: "Abbiamo bisogno di conoscere meglio i giovani, la speranza che giochino è per un futuro migliore anche al più presto. Abbiamo dei ragazzi bravi, devono fare esperienza. La strada è lunga, anche ieri abbiamo giocato bene ma ci è mancata la vittoria. La voglia di rinnovare è importante".