l'ex

Udinese, Okaka: "Difficile giocare contro una Roma arrabbiata, la sconfitta ci sta"

L'attaccante bianconero: "Una battuta d’arresto che ci può stare dopo tanti risultati positivi. Dopo essere stato fuori a lungo sono contento di poter aiutare la squadra"

, di LaPresse

, di LaPresse

La Redazione
14 Febbraio 2021 - 20:23

Al termine della sconfitta 3-0 contro la Roma, l'attaccante dell'Udinese Stefano Okaka, ex della partita, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Udinese Tv. Queste le sue parole.

"Una battuta d'arresto che ci può stare dopo tanti risultati positivi, venire all'Olimpico a giocare contro una Roma arrabbiata per la sconfitta contro la Juve non era semplice e la sconfitta ci poteva stare. Ora pensiamo al Parma che è il nostro principale obiettivo attualmente. Non è successo assolutamente niente oggi, abbiamo perso punti con squadre importanti e oggi siamo venuti qua per giocarcela. È andata male, ma ora dobbiamo allenarci duramente per preparare al meglio la partita contro il Parma che per noi è molto importante. Personalmente inizio a sentirmi sempre meglio ogni partita, sono stato fuori a lungo e ora sono contento di poter aiutare i miei compagni. Ora dobbiamo cercare di dare tutti il 100% per fare un finale di stagione al meglio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA