La Roma oggi chiude il suo girone di Europa League in trasferta contro il Cska Sofia. Al Vasil Levski alle 18.55 si gioca una partita che dal punto di vista della classifica non conta niente: i giallorossi sono qualificati da due giornate e aritmeticamente primi dopo la vittoria all'Olimpico contro lo Young Boys. Dall'altro lato i bulgari sono già eliminati e uno dei due punti che hanno accumulato, lo hanno preso con il pareggio per 0-0 all'Olimpico. 

Non conta per la classifica, ma per Fonseca è una gara che può dare dei segnali importanti per la mentalità, per dare spazio ai giovani e far ritrovare il ritmo a chi rientra da uno stop. Il tecnico giallorosso in conferenza stampa ha già annunciato che "Milanese sarà titolare e vedremo se ci sarà la possibilità di inserire altri giovani". "Giochiamo per vincere", ha detto a Sky l'allenatore giallorosso che schiera Pedro e Perez alle spalle di Borja Mayoral. Senza Smalling in difesa, almeno per buona parte della gara. 

Il Cska Sofia gioca per fare il primo gol della competizione, come ammesso dall'allenatore Akrapovic, "Vogliamo fare il nostro gioco, il mio grande desiderio sarebbe quello di riuscire a segnare". Con lui in conferenza c'era il centrale difensivo Antov, probabile titolare nel reparto difensivo a tre centrocampo a quattro e Rodrigues dietro alle punte. Possibile però anche un leggero turnover dei bulgari, che ormai ragionano in ottica campionato. Ecco le probabili scelte dei due tecnici.

Le formazioni ufficiali

Cska Sofia (3-4-1-2): Busatto; Antov, Mattheij, Zanev; Yomov, Youga, Geferson, Mazikou; Rodrigues; Sankharé, Sowe.
A disposizione: Evtimov, Iliev, Galabov, Turitsov, Carey, Ahmedov, Sinclair, Beltrame, Vion, Henrique, Penaranda, Keita.
Allenatore: Bruno Akrapovic.

Roma (3-4-2-1): Boer; Kumbulla, Fazio, Jesus; Peres, Diawara, Milanese, Bamba; Perez, Pedro; Borja Mayoral.
A disposizione: Pau Lopez, Berti, Karsdorp, Smalling, Villar, Bove, Tripi, Ciervo, Calafiori.
Allenatore: Paulo Fonseca

Dove vederla in tv

La sfida sarà trasmessa in diretta su Sky, canale 253.

La Roma oggi chiude il suo girone di Europa League in trasferta contro il Cska Sofia. Al Vasil Levski alle 18.55 si gioca una partita che dal punto di vista della classifica non conta niente: i giallorossi sono qualificati da due giornate e aritmeticamente primi dopo la vittoria all'Olimpico contro lo Young Boys. Dall'altro lato i bulgari sono già eliminati e uno dei due punti che hanno accumulato, lo hanno preso con il pareggio per 0-0 all'Olimpico.

Non conta per la classifica, ma per Fonseca è una gara che può dare dei segnali importanti per la mentalità, per dare spazio ai giovani e far ritrovare il ritmo a chi rientra da uno stop. Il tecnico giallorosso in conferenza stampa ha già annunciato che "Milanese sarà titolare e vedremo se ci sarà la possibilità di inserire altri giovani". "Giochiamo per vincere", ha detto a Sky l'allenatore giallorosso che schiera Pedro e Perez alle spalle di Borja Mayoral. Senza Smalling in difesa, almeno per buona parte della gara. 

Il Cska Sofia gioca per fare il primo gol della competizione, come ammesso dall'allenatore Akrapovic, "Vogliamo fare il nostro gioco, il mio grande desiderio sarebbe quello di riuscire a segnare". Con lui in conferenza c'era il centrale difensivo Antov, probabile titolare nel reparto difensivo a tre centrocampo a quattro e Rodrigues dietro alle punte. Possibile però anche un leggero turnover dei bulgari, che ormai ragionano in ottica campionato. Ecco le probabili scelte dei due tecnici.

Le probabili formazioni

Cska Sofia (3-4-1-2): Busatto; Antov, Mattheij, Zanev; Vion, Youga, Geferson, Mazikou; Rodrigues; Henrique, Sowe.
A disposizione: Evtimov, Iliev, Galabov, Turitsov, Carey, Ahmedov, Sinclair, Beltrame, Yomov, Sankharé, Penaranda, Keita.
Allenatore: Bruno Akrapovic.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Kumbulla, Fazio, Jesus; Peres, Diawara, Milanese, Calafiori; Perez, Pedro; Borja Mayoral.
A disposizione: Berti, Boer, Karsdorp, Smalling, Villar, Bove, Tripi, Ciervo, Bamba.
Allenatore: Paulo Fonseca

Dove vederla in tv

La sfida sarà trasmessa in diretta su Sky, canale 253.

di: La Redazione

La Roma oggi chiude il suo girone di Europa League in trasferta contro il Cska Sofia. Al Vasil Levski alle 18.55 si gioca una partita che dal punto di vista della classifica non conta niente: i giallorossi sono qualificati da due giornate e aritmeticamente primi dopo la vittoria all'Olimpico contro lo Young Boys. Dall'altro lato i bulgari sono già eliminati e uno dei due punti che hanno accumulato, lo hanno preso con il pareggio per 0-0 all'Olimpico.

Non conta per la classifica, ma per Fonseca è una gara che può dare dei segnali importanti per la mentalità, per dare spazio ai giovani e far ritrovare il ritmo a chi rientra da uno stop. Il tecnico giallorosso in conferenza stampa ha già annunciato che "Milanese sarà titolare e vedremo se ci sarà la possibilità di inserire altri giovani". "Giochiamo per vincere", ha detto a Sky l'allenatore giallorosso che schiera Pedro e Perez alle spalle di Borja Mayoral. Senza Smalling in difesa, almeno per buona parte della gara. 

Il Cska Sofia gioca per fare il primo gol della competizione, come ammesso dall'allenatore Akrapovic, "Vogliamo fare il nostro gioco, il mio grande desiderio sarebbe quello di riuscire a segnare". Con lui in conferenza c'era il centrale difensivo Antov, probabile titolare nel reparto difensivo a tre centrocampo a quattro e Rodrigues dietro alle punte. Possibile però anche un leggero turnover dei bulgari, che ormai ragionano in ottica campionato. Ecco le probabili scelte dei due tecnici.

Le probabili formazioni

Cska Sofia (3-4-1-2): Busatto; Antov, Mattheij, Zanev; Vion, Youga, Geferson, Mazikou; Rodrigues; Henrique, Sowe.
A disposizione: Evtimov, Iliev, Galabov, Turitsov, Carey, Ahmedov, Sinclair, Beltrame, Yomov, Sankharé, Penaranda, Keita.
Allenatore: Bruno Akrapovic.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Kumbulla, Fazio, Jesus; Peres, Diawara, Milanese, Calafiori; Perez, Pedro; Borja Mayoral.
A disposizione: Berti, Boer, Karsdorp, Smalling, Villar, Bove, Tripi, Ciervo, Bamba.
Allenatore: Paulo Fonseca

di: La Redazione