Un Monchi battagliero e convinto dei propri mezzi ha parlato ai microfoni di Premium Sport prima del fischio d'inizio di Torino-Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

"Noi siamo convinti del lavoro di Eusebio e siamo convinti che ogni giorno la squadra andrà meglio. Juve, Napoli e Inter superiori? Oggi sì, perché hanno più punti di noi e lavorano da più tempo insieme, ma il nostro desiderio è arrivare a lottare per lo scudetto, sappiamo che non è facile. Il Napoli lavora da tre anni con stesso allenatore e giocatori, l'Inter sta facendo un percorso bellissimo, la Juve è la Juve, ma noi vogliamo avvicinarci il più possibile a questa possibilità di vincerlo. Dzeko tra i primi tre attaccanti al mondo? Credo di sì, i numeri sono lì. Non so se Top 3 o Top 5, ma sicuramente è tra i migliori al mondo. Il lavoro del mister è magnifico, siamo sulla strada giusta. La parola scudetto non deve far paura, noi siamo la Roma e vogliamo lottare. Sappiamo che in questo momento Juve, Inter e Napoli stanno avanti, ma la parola scudetto deve essere sempre dentro di noi perché siamo la Roma".