Il difensore della Roma Federico Fazio ha parlato dopo la gara contro il Napoli. Queste le sue parole:

A MEDIASET

Reina ha fatto una bella parata come nella passata stagione. Ci è mancata un po' di fortuna, ma dobbiamo continuare a lavorare.

La reazione non è stata fortunata?

Abbiamo fatto un gran secondo tempo, ma se riuscivamo a pareggiare forse avremmo potuto anche vincere. Non ci siamo riusciti purtroppo. Continuiamo a lavorare, il campionato è lungo.

Pesa psicologicamente questa sconfitta?
No, non pesa. Il campionato è lungo e ora abbiamo una partita molto importante con il Chelsea. Non possiamo abbassare la testa.

Si è fatto male Manolas: ennesimo infortunio. Come mai?"

In questo inizio di stagione siamo stati un po' sfortunati, ma il calcio è così, può succedere.

A SKY SPORT

Sei andato vicino al gol, ma Reina ha fatto una prodezza...

Sì, nel secondo tempo abbiamo creato tanto, la mia occasione e tante altre... Se pareggiavamo... Dobbiamo continuare a lavorare. Pensiamo alla prossima sfida che è molto importante per noi

Primo tiro al 60' minuto...

Si, si. Le occasioni le abbiamo create nella ripresa, con un gol sarebbe cambiata la partita. Il campionato è lungo. Non cambia nulla.

Hai girato tanto: Spagna, Inghilterra... C'è molta differenza tattica tra gli altri campionati e il nostro?

Si, tutti gli allenatori sono diversi anche quest'anno che in nazionale giochiamo a tre dietro, qui sempre a quattro. Ma non cambia nulla. Ho giocato tante partite in maniera diversa. Sappiamo come giocare. Così Di Francesco. Dobbiamo continuare a credere in noi. Abbiamo una buona squadra.