Sold out. I biglietti per la trasferta di Londra - circa 2300 - sono andati esauriti nella mattinata di oggi. Intervenuto a Roma Radio, il responsabile ticketing Carlo Feliziani ha rilasciato le seguenti dichiarazioni su Chelsea-Roma, ma non solo:

"I biglietti per il settore ospiti sono terminati. Da oggi è inutile andare al punto vendita di via del Corso, le altre fasi - come la vendita libera - sono state cancellate. Lo stadio del Chelsea ha un settore ospiti limitato, c'era molta più richiesta ma i biglietti a disposizione erano circa 2300. Abbiamo accontentato molte persone, ma non tutte. Con l'Atletico Madrid avremo più disponibilità, perché lo stadio è più grande e avremo più posti per gli ospiti. Invitiamo a non acquistare biglietti attraverso circuiti alternativi: laddove non c'è la truffa, è comunque illegale. Ovviamente non bisogna recarsi a Londra senza avere il biglietto per la partita, lì sul posto non c'è modo di procurarseli. Anche sul sito del Chelsea sono terminati". 

In ottica campionato, tengono banco le voci circa la possibilità di anticipare la gara con il Napoli alle 18: "Per il momento non ci sono notizie in tal senso, penso che il fischio d'inizio resterà alle 20.45. Tutto è possibile ma la Roma non ha ricevuto alcun tipo di comunicazione ufficiale, presumo la partita resti fissata alle 20.45. Sulla vendita dei biglietti si rispettano le classiche modalità utilizzate in Roma-Napoli o Napoli-Roma: i tifosi provenienti dalla regione di chi gioca fuori casa, seppur muniti di tessera del tifoso, non sono abilitati all'acquisto di biglietti. In questo caso possono acquistare i tagliandi solamente i non residenti nella regione Campania".