"Il nostro intento è quello di provare a ripetere le imprese con Inter e Juve". Così Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Spal-Roma. "Proveremo con tutte le forze a conquistare il nono risultato utile consecutivo. Proprio questa serie positiva ci infonde convinzione ed autostima, fattori che saranno importantissimi da qui alla fine della stagione".

Così il tecnico ha parlato della Roma: "Inutile dilungarci sul potenziale della Roma e guai illudersi che i giallorossi abbiamo la mente rivolta alla sfida di martedì a Liverpool. Vista la bagarre per assicurarsi un posto per la prossima Champions, la squadra di Di Francesco farà di tutto per non lasciare punti per strada, proprio a partire dal confronto di Ferrara. Per fare risultato dobbiamo affrontare la Roma con la stessa intensità con cui ci siamo confrontati con Inter e Juventus".

Qualche anticipazione sui titolari: "Di positivo c'è che l'infermeria va svuotandosi. Con la Roma, Borriello a parte, l'unico indisponibile è Costa, per cui posso contare su varie soluzioni in tutti reparti. Penso che non ci saranno molte novità rispetto all'undici inizialmente sceso in campo con il Chievo. Certamente manterremo la nostra identità, quindi conferma al 3-5-2, che assicura certezze a tutti i ragazzi".