La rete di Pulgar, arrivata al 18' minuto del primo tempo fa e farà discutere. La Roma esce dal Dall'Ara con un magro bottino contro il Bologna allenato da Donadoni. La squadra di Eusebio Di francesco ottiene un punto grazie alla rete di Edin Dzeko al 76', che rende il sabato meno amaro. L'azione che ha portato al vantaggio i padroni di casa continua  a far discutere.Prima del tiro e della rete di Pulgar infatti, i giallorossi hanno energicamente  protestato per un fallo di mano di Andrea Poli, non sanzionato dall'arbitro Irrati di Pistoia.

In diretta su Premium Sport, l'ex fischietto Mauro Bergonzi, ha sostenuto le proteste giallorosse: "È stata certamente una decisione difficile ed interpretabile, Irrati ha fatto cenno di aver visto, il braccio segue la torsione del busto, ma effettivamente blocca il pallone lasciandolo in prossimità di Poli. Al suo posto avrei fischiato il fallo, infine - ha aggiunto l'ex arbitro - nel secondo tempo manca anche un rigore alla Roma per un fallo di Helander su Schick". Insomma, secondo Bergonzi, la Roma sarebbe stata fortemente penalizzata.