Alberto De Rossi, tecnico della Primavera, ha parlato a Roma Tv dopo il successo dei suoi ragazzi sull'Atalanta che è valso il primo posto in classifica. Ecco le sue dichiarazioni: 

Gara quasi perfetta
Si un passettino in avanti sotto il profilo caratteriale l'abbiamo fatto, i ragazzi si sono aiutati l'uno con l'altro e sono stati bravi in tutte e due le fasi. Voglio sottolineare la panchina, i ragazzi che giocano meno sono stati straordinari, non hanno mai mollato si mettono sempre a disposizione, non è facile giocare meno ma noi non li abbandoniamo mai. Bello vedere la panchina rispondere così in un campo così importante, ci metto anche Zamarion che è quello che ha giocato meno

Sfida di alto livello: i due migliori attacchi con loro che fino ad oggi erano anche la miglior difesa
Sì una grande gara, loro ci hanno messo spesso in difficoltà. Hanno giocatori forti fisicamente e tecnicamente, è una squadra che non aveva mai perso una partita ma oggi la migliore in campo è stata la Roma.

Ora la Roma è in testa aspettando la Juventus. Ci siete anche voi?
Ci siamo, questa doveva essere la partita del rilancio e del far vedere che ci siamo. Dalla prossima inizia un nuovo campionato per noi.

C'era anche da prendersi una rivincita sull'Atalanta
L'anno scorso non è andata bene, loro erano forti ma per quanto mi riguarda non c'era questo senso di rivalsa, penso solo a far crescere bene i nostri ragazzi.