Alla vigilia della partita contro l'Empoli, l'allenatore della Roma Primavera Alberto De Rossi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv. Queste le sue parole.

"A parte la partita con la Juventus e con l'Atalanta, le altre squadre non ci hanno mai affrontato a viso aperto. Avevamo una facilità maggiore tempo fa a fare gol e la partita diventa più facile quando segni, poi eravamo bravi a sbloccarla spesso nei primi venti minuti, indirizzando spesso le gare. Questo non succede ultimamente, anzi, andiamo sotto e le partite diventano sempre più difficili, non solo tatticamente ma anche moralmente. Questo ha condizionato il nostro rendimento nelle ultime partite. Il nostro lavoro è analizzare le prestazioni dei ragazzi e, al di là dei punti che abbiamo perso, sono state tutte prestazioni molto buone".

Sulla prossima gara.
"Andiamo ad affrontare ora l'Empoli, che è una squadra sulla falsa riga del Cagliari, con giocatori nel reparto offensivo molto rapidi e pericolosi. Dovremo fare una grande partita, migliore dell'ultima".