Il tecnico della Roma Primavera Alberto De Rossi ha parlato ai microfoni alla vigilia della sfida in trasferta contro il Chievo.

Domani affrontate un Chievo in un buon momento.
Ho sempre elogiato il nostro avversario anche quando li abbiamo battuti. Ti mettono in difficoltà perché sanno giocare, in certi momenti sembrano capitolare e invece ripartono sempre. Hanno avuto un calo come noi ma si sono ripresi. Se vogliamo raggiungere gli obiettivi dobbiamo vincere in ogni modo

Come sta la squadra?
I ragazzi stanno facendo buone partite. Le vittorie e le prestazioni mettono buon umore che poi incide anche sull'allenamento. Siamo in un buon momento. Non vogliamo interromperlo e dobbiamo trovare continuità di risultati

Si è fermato anche Bianda.
Stiamo vivendo un anno sfortunatissimo, spero che si interrompa questa serie di infortuni anche piuttosto pesante, come per la squadra, così per i ragazzi. Non ricordo tanti infortuni in un solo anno. Siamo sempre riuscii a sopperire ad assenze importanti come quella di Calafiori e Bouah. Faremo a meno anche di Bianda ma lo aspettiamo perché è un valore aggiunto

La prossima è una giornata di scontri diretti.
Viviamo alla giornata, cerchiamo di riuscire a prendere più punti possibile, perché sappiamo che qualcuno ne perderà. Per salire di classifica dobbiamo anche vedere gli altri, ma stiamo concentrati sulla nostra partita.