Elisabetta Bavagnoli si prepara a guidare la sua Roma Femminile nel secondo impegno ufficiale della stagione, valido per la terza giornata di campionato. La coach ha parlato ai microfoni di Roma Tv per anticipare i temi della trasferta a Verona contro l'Hellas . Ecco le sue dichiarazioni.

"Abbiamo lavorato molto bene, abbiamo messo ancora più carburate in questa ulteriore sosta. Da una parte aiuta molto, dall'altra forse sarebbe stato meglio giocare subito. Prendiamo quello che viene e facciamone buon uso. Dobbiamo mettere a posto alcuni meccanismi, ma siamo pronte a un vero e proprio nuovo inizio".

Con il Sassuolo è arrivata una sconfitta, ma nel secondo tempo si è visto un grande carattere
Ripartiamo da lì, abbiamo lavorato tanto su questo aspetto. Chiedo e ho chiesto tanto, dico sempre di non mollare mai. Dobbiamo essere molto decise e serve giocare con coraggio e determinazione. Facciamo tesoro degli errori fatti in passato.

Che avversario è l'Hellas?
Una squadra che si sta costruendo con innesti sempre nuovi come noi. Lavora su giocatrici nuove, quindi non dobbiamo dare nulla per scontato. Si tratta di una squadra tosta, agrressiva propositiva. Dovremo essere brave a sfruttare le nostre qualità e cercare di cogliere il massimo da eventuali errori delle avversarie.